“Cosa vuoi fare da grande?” Rispondevo sempre “la giornalista”.

Da piccola giocavo a fare le imitazioni di Lilli Gruber, al liceo sono stata redattrice del giornalino della scuola e a vent’anni sono riuscita a ottenere il praticantato. Come? Mandando un curriculum originale e avendo un grande colpo di fortuna. Sono entrata nella redazione di Sei Milano a 21 anni e da quel momento non ho più smesso di lavorare. Prima in una televisione locale all’avanguardia, poi in un’agenzia multimediale e poi, dopo un’esperienza di un anno in Rai, sono stata assunta a Radio24, allora diretta da Elia Zamboni.

Facevo parte della redazione news, mi occupavo dei servizi per i radiogiornali e leggevo quotidianamente i gr in diretta.

Francesca Del Rosso

Sono poi passata al gruppo Rcs, assunta presso la redazione di Hdpnet sotto la direzione di Giuseppe Di Piazza, sono entrata nella squadra di AGR dove ho redatto e condotto radiogiornali per Radio Kiss Kiss, Play Radio, Latte e Miele e altre radio del circuito Cnr.

All’inizio degli anni Duemila ho iniziato una collaborazione che prosegue ancora oggi con la Radio Svizzera Italiana. Produco in testo e voce reportage radiofonici per i programmi culturali Laser, Blu come un’arancia e Spiracoli sulla Rete Due, affrontando tematiche di società, storia, cultura e viaggi.

 

Quando un ramo di azienda si è trasformato in RCD Redazione Contenuti Digitali del gruppo Rcs Mediagroup, ho iniziato a occuparmi solo della parte relativa ai video. Per anni mi sono occupata in particolare di attualità, cultura e società. Ho realizzato videonews per il sito corriere.it, selezionato e prodotto interviste, news, inchieste e notiziari per siti di informazione del gruppo, usando agenzie internazionali o realizzando io stessa le immagini in esterna con o senza operatore.

Tra le fortune del mio lavoro c’è stata la possibilità di seguire il mondo della letteratura da vicino.

Ho realizzato video interviste a scrittori italiani e stranieri del gruppo per il canale ufficiale di RcsLibri e ho conosciuto personaggi di grande valore.

 

Lungo la strada, che sia verso casa o dall’altra parte del mondo, cerco, e trovo, sempre notizie e persone da raccontare.